Biopsia cutanea per prurito

25 settembre 2014

Biopsia cutanea per prurito




12 settembre 2014

Biopsia cutanea per prurito

a seguito di prurito su tutto il corpo per 2 mesi, cure inefficaci creme di vario tipo, iniezioni di cortisone, si è proceduto a analisi complete e biopsia di uno dei punti in cui mi grattavo.

diagnosi microscopica:
cute con un focolaio di infiltrazione del derma superficiale da parte di c3ellule non coesive, con abbondante citoplasma basofilo e nucleo denso, ovulare o reniforme.
Tali elementi sono risultati positivi per mieloperossidasi e cd117, negativi cd3, cd20, cd34 ed appaiono riferibili a mielociti/metamielociti.

che significa, che debbo fare, sono in ansia, grazie

Risposta del 25 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente lei non precisa cosa intende per analisi complete. Le consiglierei con una certa sollecitudine una consulenza ematologia per escludere patologie linfoproliferative
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Tumori


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube