Biopsia gastrica

04 ottobre 2017

Biopsia gastrica




03 ottobre 2017

Biopsia gastrica

Buongiorno sono Anne, ho 52 anni ed ho appena rititato esame di Biopisia ma non capisco. PRECISO che essendo ancora sotto controllo oncologico per una neoplasia al colon sigma gia' operata un anno fa con successiva chemioterapia di 6 mesi, dinnanzi al risultato di questa nuova biopsia sono molto preoccupata. BIOPSIA ENDOSCOPICA STOMACO con Diagnosi : DUE frammenti di mucosa tipo ANGRO: Gastrite cronica moderata, focalmente attiva - POSITIVA per l'H. P.
ESOFAGO: un frammento di mucosa tipo gastrico: GASTRITE CRONICA ATTIVA, IPERPLASIA A CELLULE CALICIFORMI - SNOMED T-570000 M-40000 T560000 M-40000, chiedo gentilmente il significato di quanto diagnosticato

Risposta del 04 ottobre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non si preoccupi. Si tratta di una lieve infiammazione della mucosa dello stomaco, in buona parte sostenuta dai quei batteri che si chiamano Helicobacter. Si faccia dare dal suo medico la terapia per eliminare i batteri e il suo stomaco migliorerà sicuramente.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Risposta del 04 ottobre 2017

Risposta a cura di:
Dott.ssa MADDALENA ZIPPI


E' un agastrite con presenza del batterio helicobacter.
Se le cellule caliciformi si riferiscono all'esofago (manca descrizione macroscopica, ossia dell'esame endoscopico), potrebbe trattarsi di un Esofago di Barrett che è meritevole di controlli endoscopici (non essendo descritta displasia).
Le consiglio visita gastroenterologica.

Maddalena Zippi
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube