Blocco di branca ventricolare sinistro e betabloccanti

25 marzo 2012

Blocco di branca ventricolare sinistro e betabloccanti




15 marzo 2012

Blocco di branca ventricolare sinistro e betabloccanti

salve, dopo essere stata sottoposta ad ablazione transcatetere per tachicardia parossistica, mi è stato diagnosticato un blocco di branca ventric sinistro completo. Ho molte extrasistole atriali e qualcuna ventricolare che mi danno molto fastidio. Possono essere d'aiuto i betabloccanti ? e sono compatibili con il blocco di branca ? grazie buonasera

Risposta del 25 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. LEONARDO DI ASCENZO


Certamente la terapia beta-bloccante, ove utilizzabile, è oggi il primo tipo di approccio sia alle aritmie sopraventricolari che a quelle ventricolari.

Ovviamente la t. beta-bloccante va utilizzata ove prescritta da un medico e meglio se cardiologo, perchè ha una maggior dimestichezza con la categoria farmacologica.

Dott. Leonardo Di Ascenzo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
San Donà di Piave (VE)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa