Bocca amara

15 maggio 2007

Bocca amara




12 maggio 2007

Bocca amara

Avverto da qualche mese una strana sensazione di sale in bocca (sempre, 24 ore al giorno). Dall'ecografia la seguente diagnosi: quadro compatibile con epatopatia ad impronta steatosica. Colecisti dismorfica, alitiasica, a pareti non ispessite. Pancreas esente da alterazioni morfo-strutturali. Milza nei limiti per dimensioni ed ecostruttura. Dalle analisi del sangue: GOT (AST) 22; GPT (ALT) 41; gamma GT 81. Risulta negativa la ricerca dei virus per le epatiti: HBsAg; anti-HCV; HCV-RNA QUANTITATIVO Metodo RT-PCR <600; HCV-RNA QUALITATIVO Metodo RT-PCR <50. Non fumo, non assumo alcool. Seguo un regime alimentare povero di grassi. Sto assumendo il Mycostatin (da 3 gg. e senza miglioramento alcuno) e mi è stato suggerito il Deursil. Mi consiglia altri accertamenti; altri farmaci? Grazie

Risposta del 15 maggio 2007

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che il suo disturbo dipenda dal fegato, quindi non servono terapie mirate su quest'organo. Se non vi sono cause locali, di pertinenza otorinolaringoiatrica od odontoiatrica, talvolta tale sintomo puo' dipendere da un reflusso gastroesofageo. Non costa nulla provare un ciclo di un mese con inibitori di pompa, a dose doppia (per es. 1 cpr di Lansoprazolo da 30 mg ogni 12 ore), come viene oggi raccomandato anche dalla letteratura internazionale

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Emorroidi
16 gennaio 2020
Patologie mediche
Emorroidi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube