Braccio gonfio e mediamente dolorante

26 marzo 2015

Braccio gonfio e mediamente dolorante




22 marzo 2015

Braccio gonfio e mediamente dolorante

Salve a tutti, a novembre ho fatto un tatuaggio di grandezza media all'interno del braccio sx. Poco distante dal tricipite. Questi mi ha provocato un livido che non se ne è mai andato. L'ho trattato con gel all'arnica e pomate come hirudroid e lentamente stava svanendo. Non mi ha mai fatto male, è stato solo leggerissimamente gonfio. Fino a settimana scorsa in cui ho visto un ulteriore miglioramento, ma sentivo on braccio'pizzicare'leggermente
Non la pelle, il braccio. Ho applicato di nuovo l'hirudroid, forse in maniera troppo energica fatto sta che il giorno dopo avevo il braccio gonfio fino all'altezza dell'avambraccio e un po'dolorante. Vedevo le vene più a rilievo e mi sembrava infiammato. Ho smesso di applicare alcunchè ;, l'ho messo solo a bagno in acqua fredda di ritorno dal lavoro per avere un po'di sollievo. Adesso si è sgonfiato, ma se lo sforzo sento di nuovo un leggero bruciore. So di aver bisogno di un medico e vorrei sapere da voi in primis a quale specialista devo rivolgermi (un angiologo, giusto?) e se a prima vista sembra wualcosa di molto grave. La capacitá motoria dell'arto non é compromessa. . . . non vorrei che lo diventasse. Aggiungo che assumo pillola anticoncezionale Arianna e non ho altre patologie.
Grazie e buon lavoro

Risposta del 26 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, sì rivolga subito a un angiologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube