Bronchite e allergia

28 marzo 2007

Bronchite e allergia




25 marzo 2007

Bronchite e allergia

Buongiorno dottore,
sono una ragazza di 25 anni e purtroppo è da dicembre che mi sono influenzata e non riesco più a guarire totalmente, infatti ho delle continue ma diverse ricadute. A dicembre ho avuto una semplice influenza con dolori alle ossa curata con antibiotico. Mi sono trascinata dietro un lieve stato febbrile (naso che cola) fino al 3 febbraio. Mi svegliai con fastidiosa tosse e dolori al torace. Il 5/02 il medico curante mi diagnosticò bronchite e principio di polmonite che ho curato con
Trozocina (1 cps ore 11 per 3 gg)
Avalox (1 cps ore 20 per 5 gg)
Ambramucil sciroppo (1 cucchiaio 3 volte al gg)
Tale cura mi provocava sin dalla prima assunzione mancamenti e debolezza generale, così su consiglio del medico ho assunto Bentelan (1 cps ore 19) per tutta la durata della cura.
Dopo tale cura il medico disse che avevo ancora lieve fischio ai polmoni e prescrisse solo uno spruzzo di Aliflus 25 (mattina e sera per 30 gg) iniziato giorno 10/02. Tale inalazione mi portò tramori alle mani, tachicardia e da pomeriggio a sera afonia.
Il 24/02 mi svigliai con semplice mal di gola e durante la mattinata sono peggiorata ora dopo ora con dolori a stomaco e malessere generale, tachicardia, mal di testa e febbre. Al pomeriggio alla guardia medica controllo generale: influenza. La febbre sino a sera aumentava sempre più (ore 20 38. 7° C) come i dolori al corpo, tachicardia e afonia. Ore 20. 30 svenimento e ospedale: pressione bassa, febbre 37. 5° C miglioramento generale;mi praticano 2 flebo per liquidi, analisi del sangue carenza potassio. Da analisi ripetute 28/02 valori rilevanti v. E. S. 38 e pcr con titolo 3. 6. Da controllo con mio medico nessuna cura e analisi da ripetere dopo 2 settimane e polmoni liberi. Oggi 25/03 ancora naso che cola, leggera tosse e da bocca poco muco bianco, in più dal 24/02 insolita alitosi giornaliera. Le chiedo dottore Lei cosa mi consiglia di fare?Mi scuso per la prolissità ma da sempre sono stata una ragazza forte e ho sempre goduto di ottima salute e non riesco a spiegarmi cosa stia accadendo. In attesa di un suo consiglio La ringrazio.

Risposta del 28 marzo 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa ANNALISA SODDU


Gentile Signorina, io faccio la psichiatra e non sono esperta di amlattie respiratorie, però le suggerirei di contattare un ALLERGOLOGO cioè uno specialista di ALLERGIE per escludere che possa averne qualcuna.
Distinti saluti
A. Soddu

Dott. Ssa Annalisa Soddu
Casa di cura privata

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa