Bruciore allo stomaco

18 ottobre 2004

Bruciore allo stomaco




15 ottobre 2004

Bruciore allo stomaco

Innanzitutto ringrazio per il servizio che mettete a disposizione di tutti. Il mio problema riguarda lo stomaco, in particolare: bruciore costante di stomaco. I primi fastidi li ho cominciati ad avvertire circa 3 o 4 mesi fa. Circa 3 anni fa sono stato operato di appendicite. Il bruciore di stomaco è costante e alterna delle fasi leggere e quasi ineccepibili a fasi più decise e marcate. Non mangio in modo sbilanciato ed evito spesso cibi fritti e grassosi. Che tipo di problema ho? Che esami ho bisogno di fare? Ringrazio per il tempo dedicatomi e confido nella vostra proffessionalità. Buon lavoro.

Risposta del 18 ottobre 2004

Risposta a cura di:
Prof. ANTONIO IANNETTI


L'esame appropriato da eseguire è la gastroscopia. Ma, considerando la sua giovane età, è opportuno seguire un periodo di terapia con farmaci inibitori di pompa protonica. Se il problema si risolve e non si ripresenta, ella potrà evitare l'accertamento endoscopico. E' molto importante che riduca drasticamente il suo peso corporeo.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)



Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Flora intestinale e farmaci: dal bioaccumulo alla trasformazione chimica
Stomaco e intestino
17 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Flora intestinale e farmaci: dal bioaccumulo alla trasformazione chimica
Obesità: un problema tutto italiano
Stomaco e intestino
13 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Obesità: un problema tutto italiano