Bruciori vaginali

24 gennaio 2005

Bruciori vaginali




21 gennaio 2005

Bruciori vaginali

Buonasera, la contatto in quanto ho avuto 4 mesi fa una cistite con ematuria curata con antibiotico prescritto dalla guardia medica di turno. Fino ad ora però ho bruciori continui in vagina e a volte sento fastidio anche all'ano; ho notato che con alcuni alimenti, come ad esempio il prosciutto crudo, questa sensazione aumenta. La ginecologa mi ha prescritto ovuli (meclon) e lavande (tantum rosa), però non mi passa. Ho fatto l'urinocoltura ed è negativa. Ho fatto l'esame del sangue per la clamidia ed è anch'essa negativa. Mi hanno fatto un'ecografia completa e non c'è niente. Non so più cosa fare. Che altri esami posso fare?Grazie mille. Distinti saluti

Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Spesso questi disturbi, quando tutte le valutazioni urologiche di primo livello sono nella norma, hanno un origine di tipo comportamentale, psicologico. E' importante, in alcuni casi, analizzare le abitudini e lo stile di vita che si ha per eventualmente modificarli. Se i disturbi permangono diventa importante una loro monitorizzazione nel tempo. Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta urologo

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Salute maschile
01 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Torsione del testicolo
Salute maschile
24 novembre 2020
Sintomi
Torsione del testicolo