Bulbo aorta e frequenza cardiaca

27 settembre 2015

Bulbo aorta e frequenza cardiaca




21 settembre 2015

Bulbo aorta e frequenza cardiaca

Buongiorno,
42 anni fumatore, alto 178 e peso 83 kg.
Nel 2009 esame ecocardio doppler evidenziava diametro del bulbo aortico nel limite suoeriore di norma 39mm e ai limiti superiori di norma i diametri dell'aorta ascendente. Normale l'apertura sistolica delle semilunari che sono a 3 cuspidi.
Normale tutto il resto delle voci.

Nel 2015 rifaccio l'esame presso altra struttura: si segnala dilatazione del bulbo aortico isolata (a voce il dottore mi ha detto 40/41-sul referto 40, 3 ), nei limiti l'aorta ascendente e l'arcovalvola aortica e'anatomicamente funzionalmente indenne in assenza di valvulopatia.
ECG sinusale, fm 90
test da sforzo: negativa per ischemia inducibile e fifiologica risposta crono pressoria.
pressione 110/85 (non soffro di pressione alta)
al termine della prova sotto sforzo pressione 120 80

Devo preoccuparmi molto della dilatazione del bulbo?
Il cardiologo mi ha detto che avendo frequenza alta sarebbe meglio comunque prendere un betabloccante. Quest'ultimo puo' essere utile anche per la dilatazione del bulbo? segnalo che da 1 anno sto facendo sedute di psicoterapia per ridurre l'ansia dovuta a determinate situazioni (medico per esempio. . . ). La mattina appena sveglio la frequenza è intorno ai 60bpm.
grazie

Risposta del 27 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, sono d' accordo con il cardiologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube