Calazi infantili recidivi

17 aprile 2021

Calazi infantili recidivi




12 aprile 2021

Calazi infantili recidivi

Buongiorno dottore, mio figlio ha 8 anni e generale buona salute. Da circa 2 anni si presentano episodi frequenti, più o meno gravi, di calazio infantile d entrambi gli occhi e in varie posizioni sulle palpebre sia sup. che inf. Avendo già escluso cause alimentari, l'oculista ritiene si tratti di manifestazioni psicosomatiche da stress, ha sospeso l'uso di antibiotici locali (perchè a suo avviso troppo frequenti) e intende procedere con la chirurgia per asportare, se ho capito bene, le sacche sulle 4 palpebre così da evitare il ripresentarsi degli episodi. Lei concorda sull'efficacia dell'intervento? Ritiene sia l'unica via percorribile? Ringrazio sin d'ora per il vostro tempo

Risposta del 17 aprile 2021

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO CARLO CUSANI


se il collega ha ritenuto di sì ritengo che abbia ragione in quanto un calazio di vecchia data incistato
assai difficilmente potrà riassorbirsi con altre metodiche se non quella chirurgica.
Deve però tener presente che i calazi potranno ripresentarsi qualora non venga scoperta la causa anche
dopo l'intervento. Credo che una dieta adeguata e un controllo assiduo dell'evacuazione dovranno essere
cardini per il futuro, oltre le condizioni psicosomatiche.

Dott. MAURIZIO CARLO Cusani
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
MILANO (MI)


Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Prevenire il glaucoma: attenzione a diabete e ipertensione
Occhio e vista
22 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Prevenire il glaucoma: attenzione a diabete e ipertensione
Degenerazione maculare: antiossidanti rallentano la progressione
Occhio e vista
27 giugno 2022
Notizie e aggiornamenti
Degenerazione maculare: antiossidanti rallentano la progressione
Alzheimer, esame della vista per diagnosi precoce?
Occhio e vista
03 marzo 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, esame della vista per diagnosi precoce?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa