Calcoli alla cistifelia

20 marzo 2006

Calcoli alla cistifelia




17 marzo 2006

Calcoli alla cistifelia

Da un paio di mesi ho dei disturbi di digestione, pensavo che foss ecolpa del freddo, ma poi mi sono venute due coliche e sono dovuto ricorrere al Pronto Soccorso del mio Ospedale. Dopo alcuni esami mi hanno riscontrato dei calcoli alla cistifelia, un paio sono del diametro di mm. 12 e gli altri sono piu piccoli, in tutto sono sette, l'alternativa per curarmi è di asportare la CISTIFELIA, però gradirei sapere se ci fossero anche altre tecniche per eliminare questi calcoli, Vi ringrazio per la vostra disponibilità.

Risposta del 20 marzo 2006

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quando i calcoli non danno fastidio, non e' indispensabile l'intervento chirurgico, ma credo proprio che dopo due coliche credo proprio che l'intervento sia da farsi e con una relativa urgenza.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa