Calcoli alla colecisti

06 maggio 2005

Calcoli alla colecisti




03 maggio 2005

Calcoli alla colecisti

In 6 mesi ho sviluppato numerosi (15/20) piccoli (diam. 0. 5 mm) calcoli alla colecisti evidenziati da due ecografie fatte a 6 mesi di distanza una dall'altra. Non ho nessun sintomo riguardo a questo. Ho 44 anni, ho avuto due figli e faccio una vita piuttosto sedentaria a causa del lavoro, mangio normalmente tanta verdura e qualche volta carne e pasta, non mangio dolci ma bevo caffè sempre con il latte. Ho una certa familiarità con le malattie del fegato da parte di padre (mia nonna e la sorella di mio padre hanno sofferto di calcoli al fegato - mia nonna poi è deceduta per un cancro al fegato) Il mio medico curante mi ha detto di mettermi subito in lista per un intervento chirurgico che verrebbe eseguito in laparoscopia, ma sinceramente non vorrei andare sotto i ferri senza aver tentato qualche altra via. Sia da parte di altri medici che da parte della mia ginecologa mi è stato detto che i calcoli alla cistifellea si possono sciogliere se composti di colesterina. Inoltre la mia ginecologa mi ha detto che in caso di calcolosi biliare ne possono risentire tutti gli organi vicini e all'arrivo della menopausa non si possono metter ein atto quelle procedure ormonali preventive per l'osteoporosi. Avrei piacere ricevere un Vs. commento in merito magari con l'indicazine di qualche buon centro dove mi posso eventualmente curare invece di operare.

Risposta del 06 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARIO GUSLANDI


Una serie di micro-calcoli in colecisti costituisce di solito una chiara indicazione all'intervento chirurgico. Infatti la possibilità di sciogliere tali calcoli con terapia medica e' bassissima, anche se nessuno di questi è calcificato e sono ancora tutti di colesterina. In ogni caso non posso indicarLe centri specifici per un parere definitivo non sapendo in quale regione abita.

Dott. Mario Guslandi
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa