Calcoli renali

14 gennaio 2006

Calcoli renali




11 gennaio 2006

Calcoli renali

Mia suocera (47 anni) ha calcoli renali da qualche mese con forti dolori e saltuarie perdite di sangue. Come si deve comportare e quali metodi dovrebbe utilizzare evitando un intervento? Grazie

Risposta del 14 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Solo una valutazione clinica diretta, soprattutto in questo tipo di patologie, permette di dare delle indicazioni terapeutiche corrette. Dov è il calcolo ? Quanto é "grosso"? Che sintomi ci sono? Ecc, ecc, ecc. Contatti, senza ulteriori indugi, un urologo. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube