Calo del desiderio

27 marzo 2006

Calo del desiderio




23 marzo 2006

Calo del desiderio

Egregio dottore, ho letto un Suo interessante articolo sul giornale delle Farmacie Italiane. La disturbo per sottoporle un paio di quesiti che mi riguardano da vicino. Ho 57 anni e curo l’ipertensione con Enapren 20 mg. 1) In seguito a qualche fenomeno di extrasistole ho integrato la cura con Cardicor 10 mg (mezza compressa). Mi sembra di aver notato un calo del desiderio e della potenza sessuale. Può dipendere dal betabloccante (Cardicor)? O forse anche all’assunzione di antibiotici per 15 gg in seguito a un’infezione? 2) Che cosa ne pensa di Nitroxx (Ingredienti: niacina-B3 (niacinamide), vitamina B6 (idroclorido piyridoxina), magnesio (magnesio chelato), selenio ( metionina di seleno), zinco (zinco chelato), arginina ( base d’ arginina-L) per ristabilire la potenza sessuale? E’ paragonabile al Viagra? La ringrazio fin d’ora per la disponibilità.

Risposta del 27 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Purtroppo la famiglia dei farmaci beta bloccanti può causare dei disturbi nella sfera sessuale che devono essere attentamente valutati anche con l'aiuto del suo cardiologo per studiare eventualmente una terapia alternativa. Meno problematiche, sull'attività sessuale, sono le eventuaie antibioticoterapie associate. Per il secondo quesito il farmaco da lei citato è un polivitaminico associato ad oligoelementi ed aminoacidi e non ha nulla a che vedere con il Viagra che è un vasodilatatore specifico che agisce soprattutto a livello dei corpi cavernosi del pene. Un cordiali saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa