Candida

14 giugno 2006

Candida


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


11 giugno 2006

Candida

Buongiorno dottore, intanto la ringrazio per la sua risposta. Dal momento che poco dopo l'esame dello sperma sia io che mio marito ci siamo accorti di avere la candida, mi stavo chiedendo se le emazie e le zone di agglutinazione potessero essere legate ad essa. Cosa ci consiglia di fare? Noi stiamo già curando la candida. RingraziandoLa anticipatamente porgo cordiali saluti.

Risposta del 14 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Cara signora,
è bene a questo punto finire la terapia antimicotica consigliata. Fare i successivi controlli ed eventualmente rivalutare poi l'esame del liquido seminale con l'andrologo di suo marito.
UN CORDIALE SALUTO.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa