Candida

17 settembre 2004

Candida




08 settembre 2004

Candida

ho 35 anni. Mi è stata diagnosticata da un'osteopata la Candida. La manifestazione è a livello epidermico (sulle mani) con piccoli brufoli, che maturano emettendo un siero bianco/trasparente fino a lacerarsi e provocare tagli, il tutto accompagnato da forti pruriti. La pelle poi si secca e il tutto sembra tornare alla normalità. Ma ciclicamente ricompare. A livello ginecologico non ho e nè ho avuto mai problemi. Esiste un'esame clinico che possa diagnosticare la presenza della candida?? Mi è stata consigliata una dieta (che sto facendo) priva di grano, lievito, latticini e derivati, aceto. . . ecc. La candida si cura solo a livello alimentare??

Risposta del 17 settembre 2004

Risposta a cura di:
Prof. ANTONIO IANNETTI


Come ella sa, l'osteopatia è una forma di medicina alternativa, senz'altro validissima, ma che, nel suo caso, sembra non aver risolto il problema. Provi allora a sentire il parere del suo medico curante della ASL ed eventualmente quello di uno specialista dermatologo.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa