Candida vaginalis

14 luglio 2005

Candida vaginalis




11 luglio 2005

Candida vaginalis

Salve la mia ragazza è affetta da candida vaginalis; abbiamo avuto dei rapporti sessuali prima che si manifestasse in pieno questa patologia, e pensiamo di esserci trasmessi entrambi questo fungo.
Sono comparse inoltre sul pene dei piccoli e sporadici puntini rossi con un leggero prurito nella zona sotto al glande.
Può essere che mi ha trasmesso la candida oppure una semplice infiammazione?
Si guarisce da questa patologia o sono portatore a vita? se si come si cura?
grazie

Risposta del 14 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Per capire bene cosa è successo diventa importante una valutazione clinica diretta. Consulti il suo medico curante che eventualmente le darà l'indicazione di rivolgersi allo specialista andrologo a lei più vicino come residenza. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube