Cannabis

27 novembre 2014

Cannabis




25 novembre 2014

Cannabis

Buongiorno! Vorrei un parere da lei, c'è un mio amico ke fuma canne da 20 anni e nn so come aiutarlo. . influiscono tanto nel cervello? Aspetto una sua risposta Grazie.

Risposta del 27 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente la cannabis provoca delle modificazioni importanti nel cervello soprattutto dopo un uso continuativo. Nessuno può essere curato se non per motivazioni proprie. Sarebbe consigliabile rivolgersi al servizio per le tossicodipedenze di zona perchè di dipendenza patologica da sostanze di tratta
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)
Risposta del 27 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


L'uso continuativo di cannabis, provoca peggioramento delle prestazioni cognitive che possono perdurare nel tempo. Può provocare attacchi di panico e disturbi depressivi. Inoltre, nei soggetti predisposti geneticamente, è un fattore di rischio per lo sviluppo di psicosi. La ricerca scientifica ha ormai confermato che questa sostanza provoca danni cerebrali come le altre droghe.

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube