Capezzolo introflesso

31 marzo 2006

Capezzolo introflesso




27 marzo 2006

Capezzolo introflesso

Vorrei sapere in cosa consiste l'operazione chirurgica del capezzolo introflesso; si effettua in anestesia locale o totale? è molto dolorosa?

Grazie

Risposta del 31 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. EGIDIO RIGGIO


Gent. Ma signora,

la correzione dipende anche dal grado di severità dell'introflessione del capezzolo. Esternamente si effettuano piccole incisioni sull'areola intorno al capezzolo e vi sono più tecniche di chirurgia plastica a disposizione. Internamente, in molti casi in cui all'origine del problema vi è l'accorciamento dei dotti galattofori, si rende necessario l'interruzione parziale o totale degli stessi; ciò comporta alcuni svantaggi sulla funzione ma riduce notevolmente il rischio di nuova retrazione cicatriziale del capezzolo appena corretto. Ovviamente ogni caso va esaminato dal chirurgo e discusso insieme.
Cordiali saluti

Dott. Egidio Riggio
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Chirurgia estetica


Vedi anche:


Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube