Carcinoma duttale infiltrante nas

07 aprile 2007

Carcinoma duttale infiltrante nas




03 aprile 2007

Carcinoma duttale infiltrante nas

la mia oncologa ha deciso di farmi fare solo 4 cicli di chemioterapia (faccio la fec) e non sei perche psicologicamente non sto bene Questa è la mia diagnosi:carcinomaduttale infiltrante nas, G2. Indice cariocinetico:15x10HPF. Modica la reazione cito-stromale peritumorale. Non si osservano immagini di embolizzazione vascolare neoplastica componente in situ, DCIS minima di tipo intermediated sec. Holland. ERePGRnon espressi KI-67 70%, c-erb-B2 non espresso sulla membrana citoplasmatica delle cellule neoplastiche indenni da neoplasia la cute i margini di exeresi il parenchima residuo (note di displasia non ploriferativa), il prelievo random ed il piano fasciale. inviati 18 linfonodi tutti puliti

Risposta del 07 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. CESARE GENTILI


Ma sa. . . . Fino a qualche tempo fa in una situazione del genere non si faceva chemioterapia precauzionale in quanto la negatività linfonodale veniva considerata assieme alle dimensioni di un tumore meno di 2 cm un fattore prognostico decisamente positivo. Infatti più del 70% delle pazienti in questo stadio guarisce con la sola chirigia primaria
Oggi nel tentativo di migliorare questi risultati si prendono in considerazione altri fattori prognostici quali appunto i recettoti ormonali, il c-erb, il k67 e di consegenza in base ai valori espressi da questi nuovi marcatori si approntano terapie adiuvanti, talora pesanti, anche in assenza di metastasi linfonodali.
Ma ne vale la pena? Secondo il mio punto di vista no.
Ritornando al suo caso la sua prognosi resta eccellente anche se gli altri fattori prognostici sono per così dire "sfavorevoli" La chemio? Sempre secondo il mio punto di vista meglio niente, ma se non se ne può fare a meno meglio 4 che 6

Dott. Cesare Gentili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube