Cardias incontinente per ernia iatale

05 luglio 2016

Cardias incontinente per ernia iatale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


01 luglio 2016

Cardias incontinente per ernia iatale

Da due anni in cura prima con pantoprazolo, poi rabeprazolo adesso sto prendendo esomeprazolo 40mg più Ranidil 150 più Gaviscon advance però non ho nessun miglioramento. Ieri sono andata dall'osteopata perché ho letto che potrebbe, con delle manovre, alleviare il mio problema. Oggi però la situazione è peggiorata. . . . . Potrebbe l'osteopata aver peggiorato la situazione del mio cardias?

Risposta del 05 luglio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo proprio che l'osteopatia possa peggiorare l'Ernia iatale. Di solito, se ritiene di agire, lo fa per migliorare le cose.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI