Cardioaspirina

08 giugno 2005

Cardioaspirina




02 giugno 2005

Cardioaspirina

GENTILE DOTTORE, NEL 1999, HO AVUTO UNA LEGGERA ISCHEMIA CARDIACA, FECI LA CORONOGRAFIA, MI FU DIAGNOSTICATA UNA STENOSI ALL'IVA MEDIANA. CON L'ANGIOPLASTICA MI FU IMPIANTATO UN STENT CORONARICO. DA ALLORA VIVO FELICEMENTE SENZA NUESSUN IMPEDIMENTO. FACCIO REGOLARMENTE I CONTROLLI DI ROUTINE. E' VERO CHE LA CARDIOASPIRINA CHE PRENDO QUOTIDIANAMENTE (L'UNICO MEDICINALE CHE ASSUMO) PUO' ESSERE SOSTITUITA CON L'ASSUNZIONE 5-10 FAVE DI CACAO TOSTATE? OVVERO COME EVITARE, PER UNA VITA INTERA, DI ASSUMERE QUESTO FARMACO. GRAZIE

Risposta del 08 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE PASTORE


Non esistono evidenze scientifiche su quanto lei afferma ed io, da medico, non posso avvalorare la sua scelta.
Anche la corteccia di salice contiene salicilati, come le mele ed i pomodori, ma nessuno ha mai studiato i loro effetti su pazienti affetti da coronaropatia; la cosa è stata fatta, invece, con acido acetilsalicilico (cardioaspirina).

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
JESI (AN)



Ultime risposte di Allergie

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli