Carenza potassio

03 febbraio 2016

Carenza potassio




29 gennaio 2016

Carenza potassio

Buongiorno,
qualche anno fa mi sono sentita male al mare per carenza potassio era sceso 3. 2 ho fatto analisi al mio rientro e poi ho dovuto prendere integratori, ho fatto esame urine 24 ore per vedere se c'era perdita potassio negativo, in quell'occasione mi hanno diagnosticato anche mononucleosi da quel momento in questi 4 o 5 anni se non assumo integratori ho sempre il potassio al minimo nonostante alimentazione corretta, recentemente ho fatto gastroscopia x continuo mal di stomaco mi hanno diagnosticato ernia iatale da scivolamento e poca tenuta valvole con notevole reflusso biliare, ho fatto eco fegato cistifellea senza calcoli tutto nella norma, ho inoltre ridotto latte perché mi creava extrasistolia e tantissima aria pancia, ho fatto esami sangue celiachia negativi; la mia domanda è possibile che ci sia malassorbimento intestino tenue, cosa posso fare per controllare? non vorrei assumere integratori tutto l'anno aiutatemi grazie

Risposta del 03 febbraio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Se il potassio non scende mai sotto 3. 2, la situazione non è grave né pericolosa. E' possibile che vi sia un parziale malassorbimento intestinale. Se questo è selettivo, cioè riguarda solo il potassio, credo che non possa fare nulla. Se, invece, fa parte di un ( parziale ) malassorbimento generico, può farsi prescrivere i principali test per intolleranze alimentari, un esame accurato delle feci e soprattutto deve cercare di capire lei stessa se è allergica o intollerante a qualche cibo. , facendo delle diete selezionate.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube