Cattiva circolazione arti superiori

12 novembre 2014

Cattiva circolazione arti superiori




11 novembre 2014

Cattiva circolazione arti superiori

Di notte mi capita mettere un braccio fuori dal piumino, in camera mia non tengo più di 15°, dopo qualche ora ho tutta la mano insensibile e per farla ritornale alla normalità devo metterla sotto l'ascella e fino a quando l sangue non risprende a circolare ho delle fitte dolorose come se la mano avesse avuto un principio di congelamento. Secondo Lei dovrei fare un esame per controllare la circolazione sanguigna, preciso che mio padre ebbe una pessima circolazione sanguigna, è ereditaria?

Risposta del 12 novembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non si può dire se un eventuale difetto di circolazione sia ereditario. Tenga presente che un ridotto afflusso di sangue al braccio può dipendere, di solito, dalla posizione errata che tiene durante il sonno. Se vuole essere ancora più tranquillo, può chiedere al suo medico di prescriverle un' ecodoppler delle arterie degli arti superiori.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube