Cerco risposta urgente

06 febbraio 2017

Cerco risposta urgente




04 febbraio 2017

Cerco risposta urgente

Buongiorno, sono una donna di 43 anni. Nel mese di dicembre mi sono sottoposta ad una serie di esami cardiologici (ecg, ecocardiogramma e terst ergometrico) dai quali risulta che ho un lieve prolasso alla valvola mitrale e tricuspide. Volevo chiedervi se questa condizione mi rende una persona potenzialmente cardiopatica ma soprattutto se forti emozioni, sia negative che positive, possono predispormi a maggior rischio di Infarto visto la diagnosi di cui vi ho parlato. Ultimamente ogni emozione per me è fonte di preoccupazione perchè sento una fortissima stretta al cuore e un dolore al braccio accompaganato da un formicolio. Vi ringrazio per la vostra disponibilità ;.

Risposta del 06 febbraio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, il lieve prolasso non pregiudica la funzionalità del cuore e soprattutto non ha nulla a che fare con l'Infarto. Viva tranquilla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa