Ciclo di un giorno

27 aprile 2013

Ciclo di un giorno




23 aprile 2013

Ciclo di un giorno

buongiorno dottori, avevo bisogno di chiedere un vostro gentile consulto. Poco più di un mese fà ho avuto un'improvvisa lombalgia. Iniziale cura con oki 3volte al dì, poi sospesa per forte gastralgia;in seguito punture di dicloreum e muscoril per 6gg. Dalla risonanza risulta 1piccola ernia sottolegamentosa, 1protusione discale e 1altra piccola ernia. In concomitanza dolore fitto alla scapola destra, alla gamba destra e 1meralgia parestesica che ancora non è passata. L'ortopedico mi prescrive muscoril in capsule e mobic come mantenimento. La notte mi svegliavo almeno 4/5volte con una forte agitazione, palpitazioni, pressione al petto con fitte e difficoltà a respirare;sintomi scomparsi con la fine delle punture. In concomitanza 1vera e propria sintomatologia premestruale:stanchezza continua, anche dopo aver dormito tutto il giorno, dolore al basso ventre, nausea, reflusso, seno gonfio e molto dolorante, mal di testa, dolore all'ovaio sinistro. Comparsa dei tubercoli sui capezzoli, che erano sporgenti, ingrossati, "umidi"e dolenti(fitte come punture di spillo). Prendo lansoprazolo da quasi un mese e ho ancora nausea, reflusso, forti crampi allo stomaco. Umore altalenante, bisogno continuo di urinare, temperatura basale sempre sui 37gradi, sensazione di perdere"acqua"durante i rapporti. 1settimana prima dell'arrivo del ciclo i sintomi spariscono, ma ho problemi di stipsi;nessuno stimolo di defecare per 7giorni. Ritardo di 2giorni, poi dolori fortissimi al
basso ventre, un misto tra quelli mestruali, forti crampi e dolori come contrazioni intermittenti, specie stando in piedi. Perdite rosso vivo mentre urino, scarse, ma niente che residua nel proteggislip. Faccio un'eco transvaginale, con beta hcg sul sangue negativo. Dopo l'eco ho qualche piccola perdita, poi nei seguenti 4gg niente. Solo forte dolore al basso ventre, nausea, crampi, reflusso, seno più gonfio del solito e fitte all'utero, sensazione che mi stia"cadendo". Test di gravidanza negativo. Cosa può essere?Spero in una vostra cortese risposta, cari saluti

Risposta del 27 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


quasi sicuramente si tratta di una iperprolattinemia indotta dai farmaci (omeprazolo in particolare):aumenta cioè la prolattina responsabile del turgore al seno, della riduzione del flusso ( in certi casi si ha addirittura amenorrea- cioè salta il ciclo) e, se si schiaccia il capezzolo compare una secrezione biancolattiginosa.
Come terapia non farei nulla perchè la prolattina scenderà da sola allontanandosi dal periodo di assunzione dei farmaci

dott Sandro Cammelli


Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa