Ciclo scarso

22 maggio 2016

Ciclo scarso


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


19 maggio 2016

Ciclo scarso

Salve volevo porre una domanda.

È dal mese scorso che il mio ciclo si presenta in modo stano, premetto che ho sempre avuto un ciclo irregolare ma con un flusso normale quasi abbondante!

Il mese scorso ho avuto il mio primo rapporto a seguito del quale il ciclo si è presentato dapprima con macchioline marroni/rosa per poi sfilare dopo un giorno e diventare rosso vivo ma con un flusso non abbondante come al solito. Questo mese il ciclo si è presentato oggi dopo 32 giorni sempre con delle macchioline rosa/marroni più marroni che rosa) e sono entrata nel panico in quanto io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rioapporto con coito interrotto!

Ho già fatto un test una settimana fa (10 giorni prima del ciclo) con esito negativo, dovrei aspettare il flusso vada da se o preoccuparmi?

Risposta del 22 maggio 2016

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA TERESA SILVESTRI


Il test di gravidanza diventa positivo dopo due settimane dal concepimento, quindi ripetilo se lo hai fatto troppo presto. Dici però che un analogo problema di era presentato anche il mese scorso, è possibile che si tratti di alterazioni ormonali di origine psicologica (capita, con i primi rapporti, la contentezza unita alla preoccupazione fanno certi scherzi), ma se la cosa si ripete è bene che tu vada da un ginecologo, che ti darà anche informazioni su una contraccezione sicura. . . il coito interrotto ha un rischio del 15%, che vuol dire che resta incinta una donna su 6 !.

Dott. Ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole
Salute femminile
17 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole