Ciste inguinale

19 luglio 2008

Ciste inguinale




16 luglio 2008

Ciste inguinale

Salve,
è da qualche tempo che soffro di dolore sulla parte inguinale destra.
Altre volte mi è successo, ma il dolore passava nell arco di un paio di giorni e non vi ho mai fatto caso più di tanto.
Ormai però è una settimana che questo sintomo si protrae senza diminuire minimamente. E, anche se toccandola non sento male ma solo facendo movimenti con la gamba, ho notato che nell area interessata, pur non vedendosi niente ad occhio nudo, se tastata vi è la presenza di una specie di "pallina"dura.
Mi è stato detto che potrebbe essere una ciste sul cordone inguinale e sono in attesa di fare un ecografia.
Vorrei cortesemente delle informazioni sull argomento perchè non ho idea nè di cosa sia nè di come venga eventualmente curata o rimossa.
Inoltre vorrei sapere se è possibile fare, intanto che aspetto di fare quest ecografia, qualcosa per il dolore e il fastidio alla gamba, perchè ho difficoltà nello svolgere anche i più semplici movimenti ed ho difficoltà a stare sdraiata perchè il dolore aumenta!
Ringrazio anticipatamente per la gentile attenzione.
Cordiali saluti.
Elisa

Risposta del 19 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Purtroppo in questo caso in assenza di una visione diretta del problema è impossibile fornire a distanza giudizi attendibili. Le possibilità sono svariate, non esclusa l 'ipotesi di un sacco erniario. Come pure non è sicuramente riferibile a questa tumefazione l'origine del dolore che in quella sede può avere le più svariate origini.
Le consiglierei, al di là dell'esito dell'esame ecografico, di sottoporsi ad una visita chirurgica.
http://xoomer. Alice. It/luciopiscitelli/Home. Html

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube