Ciste pilonidale

17 maggio 2007

Ciste pilonidale




11 maggio 2007

Ciste pilonidale

Ho 23 anni. Sono stata operata di ciste pilonidale il 5 aprile. (Escissione radicale) La chiusura per prima intenzione si è dovuta abbandonare visto che mi si era formata una raccolta di pus. Ho iniziato così le medicazioni con zaffo per guarigione per seconda intenzione. Il chiururgo che mi medica anche a distanza di un mese usa iodiopovidone e acqua ossigenata per detergere. Da 10 giorni applica poi uno zaffo di fitostimoline visto che la cavità si sta superficializzando. La mia domanda è: è giusto usare iodiopovidone e acqua ossigenata? non sarebbe meglio usare clorexidina in base acquosa? e poi la garza di fitostimoline è veramente efficace?? Grazie

Risposta del 17 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO BRUSCHELLI


le consiglio di visitare il sito www. Cistipilonidale. It
auguri

Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube