Cisti al seno

10 dicembre 2005

Cisti al seno




04 dicembre 2005

Cisti al seno

ho 27 anni, mi hanno diagnosticato 4 cisti al seno sinistro, di cui una ben tastabile e fastidiosa. Vorrei sapere di che si tratta, se ci sono delle cure, se è meglio toglierle, se la pillola anticoncezionale può favorirne l'eliminizione e la riduzione del dolore.

Risposta del 10 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO CARAMANICA


Le cisti mammarie costituiscono una condizione di frequente rilievo ed uno dei motivi più frequenti di visite senologiche. Nonostante ciò, se ecograficamente ben accertate e diagnosticate, non debbono costituire motivo di preoccupazione in quanto, tranne casi eccezionali, sempre di natura benigna e non meritevoli d'intervento chirurgico. I soli casi in cui è indicata un'aspirazione delle stesse sono quelli in cui l'esame ecografico evidenzia un sospetto per cisti " complicata" o con gettone solido all'interno o i casi in cui la cisti raggiunga dimensioni tali da causare forti disturbi da tensione. La cisti semplice, di dimensioni non eccessive, non desta preoccupazione e semmai va soltanto controllata nel tempo ecograficamente. La pillola anticoncezionale spesso ha l'effetto di attenuare la sintomatologia dolorosa mammaria anche se raramente riconosce questo uso come prima indicazione. In caso di assunzione a fini contraccettivi, invece, potrà usufruire di questo benefico effetto sulla ghiandola mammaria.

Dott. Antonio Caramanica
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Ginecologia e ostetricia
CIAMPINO (RM)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube