Cisti pilonidale

14 novembre 2005

Cisti pilonidale




11 novembre 2005

Cisti pilonidale

In questi ultimi 4 anni mi sono operto ben 3 volte di cisti pilonidale, così detta fistola. Attualmente mi è ricomparso nuovamente il problema, per la mia natura recidiva. Cosa devo fare, ci sono dei metodi particolari per curare questo problema?Nei tre interventi che ho fatto, la ferita è stata sempre chiusa, forse sarebbe il caso di lasciarla aperta se dovessi operarmi? Cosa mi consiglia? C'è un centro specializzato di questa patologia?

Risposta del 14 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile signora,

efettivamente esiste il rischio di recidive dopo asportazione di cisti pilonidale anche se, francamente, nel suo caso mi sembra eccessivo. Il problema di chiudere o no la ferita è relativo alla situazione locale, ovvero condizioni ideali per la sutura diretta: asportazione completa della cisti e di tutti i tratti fistolosi, assenza di infezioni, chiusura senza tensione dei bordi utilizzanzo se serve anche la tecnica dei lembi locali ed altro.
A volte un'ecografia, meglio se transrettale, può dare qualche informazione in più su eventuali tramiti fistilosi misconosciuti.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
http://www. Claudiobernardi. It

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa