Cisti pilonidale

13 maggio 2006

Cisti pilonidale




09 aprile 2006

Cisti pilonidale

Salve vorrei avere un'informazione. . . Domani dovrei andare ad incidere le mie due cisti pilonidali che ho da più di due settimane. . . Quest'incisione provoca dolore?Sono terrorizzata solo all'idea. . . Poi dovrò fare un intervento chirurgico a maggio in anestesia totale e da quel che ho capito mi chiudono la ferita lasciando solo il drenaggio. . . Il mio problema più grande è per domani. . . Farà male??? Grazie mille

Risposta del 12 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Cara Signora,
essendo le incisioni dolorose chieda che le vengano effettuate in anestesia o in sedazione.
Auguri
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica Estetica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Risposta del 13 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO BRUSCHELLI


per sua informazione. . . . . . culturale. . . . . . . . . ben augurando un felice esito dell'intervento orma certamente subito.
La cisti pilonidale ( o cisti a nido di peli) è caratteristica della regione sacro-coccigea.
Essa può andare incontro a una o più complicanze suppurative e abbastanza facilmente, se non correttamente trattata, recidiva.
Una delle tecniche meno note, ma molto efficace, è quella della crionecrosi ( necrosi da freddo)
L’intervento, che pratico da oltre 30 anni, si svolge in ambulatorio (ovviamente attrezzato, in anestesia locale, e consiste nel portare, con un apparecchio chiamato “criotomo” la regione interessata dalla cisti, a circa -90°C, ovvero a meno 90 gradi centigradi.
La necrosi che interessa il tessuto, a causa della bassa temperatura, guarirà in pochi giorni, e la cicatrizzazione avverrà in circa tre/quattro settimane.
Durante tale periodo è possibile attendere alla propria attività lavorativa !
Il Paziente, effettuato l’intervento, torna immediatamente al suo domicilio, o, se giunge da lontano, sosterà per 48 ore in albergo.
Può immediatamente attendere alla normale vita quotidiana, perché sede dell’intervento e le medicazioni sono assolutamente indolori.

Dott. Paolo Bruschelli
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
CIVITANOVA MARCHE (MC)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa