Cistite

25 febbraio 2005

Cistite




Domanda del 23 febbraio 2005

Cistite


Dopo aver avuto rapporti con la mia ragazza (non protetti, lei prende la pillola) ogni volta nel giro di 12-24 ora lei accusa sintomi di cistite a volte anche emorragica (lei non ne soffre abitualmente). Sia io che lei abbiamo eseguito un urinocultura da cui risulta che è tutto nella norma. Circa otto mesi fa lei ha eseguito una visita ginecologica da cui non è risultato nulla tranne un esoriazione al collo dell'utero grande come una moneta da un euro. Al tatto presenta una placchetta nella parte iniziale del collo dell'utero. Da cosa potrebbe dipendere questa patologia? Quali esami possiamo eseguire?
Risposta del 25 febbraio 2005

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Potrebbe trattarsi di una irritazione, una infiammazione "meccanica" dovuta allo stesso rapporto sessuale. E' difficile ,da quel poco che scrive e senza una valutazione clinica diretta , fare una diagnosi. La ragazza ai preliminari ha una buona lubrificazione? Non vi è dolore durante il rapporto? Consiglio ad entrambi una ecografia completa dell'apparato urinario ed una visita dallo specialista. Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta andrologo urologo.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Attività fisica e calo del testosterone
Salute maschile
29 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Attività fisica e calo del testosterone
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli