Cistite emorragica

15 maggio 2007

Cistite emorragica




11 maggio 2007

Cistite emorragica

Negli ultimi due anni ho avuto tre volte la cistite emorragica, una sola volta ho fatto l'urinocultura, dopo un mese dalla cura con ciproxin 250 per 4 giorni, poichè il dolore mi iniziava sempre nel pomeriggio e non ce la facevo ad attendere l'indomani per le analisi. L'urinocultura risultò negativa. Anche questa volta non ho fatto l'urinocultura, la mattina mi era sembrato sentire un'odore diverso delle urine, la sera già avevo bruciore e sangue, ho iniziato subito con il ciproxin 250. Ora vorrei sapere cosa fare per capire meglio l'origine di queste cistiti e dopo quanto tempo dall'assunzione dell'antibiotico posso fare l'urinocultura?

Risposta del 15 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. BRUNO SANDRO GORGONE


Gent. Le utente sarebbe consigliato eseguire l'urocoltura prima di eseguire la terapia antibiotica
Inoltre considerato gli episodi frequenti sarebbe bene eseguire un'ecografia dell'apparato urinario con il controllo dell'eventuale residuo post-minzionale

Dott. Bruno Gorgone
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
MAGENTA (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube