Citomegalovirus

03 luglio 2013

Citomegalovirus




22 giugno 2013

Citomegalovirus

Salve. mia figlia è risultata positiva per IgM e IgG per citomegalovirus i primi gg di settembre 2012 ed aveva quasi 18 mesi. i primi di gennaio aveva solo le IgG in aumento. Siccome vogliamo provare ad avere un altro figlio mi sono fatta anche io il controllo e sono risultata negativa sia IgM che IgG. Come devo comportarmi, posso stare tranquilla per provare o devo aspettare ancora? distinti saluti

Risposta del 03 luglio 2013

Risposta a cura di:
Dott. EDOARDO FARINELLI


IgM positive indicano infezione recente o in atto. IgG positive indicano infezione pregressa (o in atto se con IgM positive ). Sulla base di ciò è possibile che sua figlia abbia contratto una infezione o semplicemente sia venuta a contatto con il Citomegalovirus (CMV) di recente e non durante la sua vita fetale. L'infezione o il contatto da CMV asintomatico non è pericoloso al di là della infezione contratta in gravidanza. In questi termini non vedo nè un rischio diretto di contrarre una infezione in gravidanza nè un vantaggio particolare ad attendere ulteriormente. Naturalmente è solo una opinione personale, non un consiglio. Saluti.

Dott. edoardo farinelli
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Specialista in Pediatria
Perugia (PG)

Ultime risposte di Infanzia

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa