Cleptomania

16 settembre 2005

Cleptomania




12 settembre 2005

Cleptomania

ho bisogno di un consiglio per un famigliare affetto dal problema in oggetto: immagino che le cure siano vane e inesistenti per un simile problema che pero' preoccupa e puo' portare anche a problemi di natura legale anche rilevanti, allora cosa fare ? sentire un'esperto in zona forse ? io abito a Parma, c'e' qualcuno che posso contattare ? essendo il soggetto una persona anziana non so quale strada sia meglio percorrere e non so' se con i farmaci e' possibile tenerla sotto controllo. Ringrazio in anticipo per il consiglio.

Risposta del 16 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Non dice quale si il problema!

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Risposta del 16 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Per un errore del computer è stata inserita la mia risposta prima che fosse terminata, perciò riprendo quel che stavo dicendo. Credo che dobbiate capire innanzi tutto quale sia effettivamente il problema.
La compulsione ad impossessarsi di oggetti altrui può infatti essere originata da svariate cause.
Vista l'età del soggetto c'è da chiedersi se all'origine vi sia un deterioramento delle capacità intellettive dovuto ad una delle patologie che possono colpire gli anziani. Mi sembra di capire infatti che il problema è comparso ultimamente.
Quindi la prima cosa da fare è rivolgersi ad un geriatra per una valutazione della possibile presenza di patologie specifiche dell'età.
Sarà il geriatra a valutare l'opportunità di una eventuale consulenza psichiatrica e a valutare quali farmaci possono essere opportuni.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube