Clinodattilia quarto dito piede sinistro

19 novembre 2012

Clinodattilia quarto dito piede sinistro




14 novembre 2012

Clinodattilia quarto dito piede sinistro

Buongiorno gentili dottori,

ho una malformazione congenita al quarto dito del piede sinistro e più leggera anche nel destro, e precisamente dalla radiografia è emerso quanto segue "clinodattilia di quarto e quinto raggio bilateralmente".
Premetto che questo difetto non mi ha mai causato dolore nè altri problemi, tranne di tipo estetico e il fatto che l'unghia è deforme, e la postura è corretta. Ho fatto una visita ortopedica e in cinque minuti il dottore mi ha consigliato di operarmi, scrivendo sul referto "4 dito varo superaddotto, si consiglia intervento di artrodesi IFP". Io però sono perplessa su:

effettiva utilità dell'operazione (utile per prevenire problemi nell'anzianità?)
giorni di fermo e riposo (per quanto tempo non potrò camminare?)
l'intervento di artrodesi è il più indicato in questi casi? rischi connessi?
mi consigliate un ulteriore consulto o posso stare tranquilla così?

grazie a chi vorrà risovermi questi dubbi. . .

Cordiali saluti

Risposta del 19 novembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. MARCELLO CAVALLARO


La patologia da Lei soffeta può essere trattata con una metodologia chirurgica detta mininvasiva che non comporta l'artrodesi (cioè il blocco dell'articolazione) e non comporta l'uso di mezzi di sintesi.
L'inervento si svolge in anestesia locale e prevede i tempi classici di guarigione delle osteotomie delle dita, circa 20 giorni, durante i quali si può camminare senza ovviamente forzare le dita nel passo.

Dott. Marcello Cavallaro
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Tolentino (MC)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa