Colangio rm

16 giugno 2014

Colangio rm




16 giugno 2014

Colangio rm

Buonasera non riesco a capire questa risposta mi potere aiutare?
La colangiografia rm e'stata attuata con acquisizioni thinck slab e thin slices in fase espiratoria, in condizioni basali. Le vie biliari ed extraepatiche presentano calibro aumento e decorso regolare, senza sicura apprezzabilita'di difetti di riempimento endoluminali. La via biliare principale e'dilatata notevolmente e raggiunge un diametro trasversale massimo di circa 1. 7 cm. Essa si restringe bruscamente in sede distale, configurando un aspetto a "coda di topo". In prima ipotesi i reperti orientano per sclero-oddite cronica, anche se non si possono escludere con sicurezza altre ipotesi diagnostiche. Non significativa dilatazione del dotto di wirsung.
Grazie per la vostra gentilezza

Risposta del 16 giugno 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Significa che la via biliare principale (il coledoco) alla fine del suo percorso è ristretto, verosimilmente per un fatto infiammatorio. La bile ha difficoltà a passare e il coledoco a monte si è dilatato. La conferma diagnostica e la relativa terapia deve essere fatta da un endoscopista esperto, con un esame che si chiama ERCP

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube