Colecistectomia e sport

30 novembre 2004

Colecistectomia e sport




27 novembre 2004

Colecistectomia e sport

Gent. Dott. , sono una ragazza di 22 anni e ho subìto un intervento di colecistectomia laparoscopica il 4 novembre. Attualmente ho una ferita ancora aperta con un'escara che, tuttavia, è molto piccola, circa 1cm e sta guarendo senza infezioni. Ho un edema che si estende nel quadrante destro inferiore verso il centro e, sotto una delle ferite, sento una piccola zona indurita, come se fosse una cisti che, però non mi causa dolore. Non pretendo di cominciare l'attività fisica adesso, anche perché, nonostante sia passato un mese dall'intervento, ancora ho problemi nel camminare e dormo a pancia su perché non riesco a stare girata su nessuno dei due lati. Sono anche un po' debilitata e sto seguendo una cura di vitamine e sali minerali. Quando potrei orientativamente riprendere l'attività fisica? Aerobica (richiede molto "fiato" e molto sforzo) oppure palestra leggera? Inoltre sono molto preoccupata per quella specie di cisti che sento al tatto sotto una ferita: da cosa può dipendere? La ringrazio anticipatamente!

Risposta del 30 novembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA FAVARA


La zona indurita potrebbe essere semplicemente il tessuto che cicatrizza. A distanza di quasi un mese dall 'intervento puo' gradualmente riprendere qualsiasi attivita' fisica e seguire una dieta libera. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
CANTU' (CO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa