Colite aspecifica

28 febbraio 2016

Colite aspecifica




25 febbraio 2016

Colite aspecifica

Salve Dottori, chiedo gentilmente un Vostro parere in merito a mia madre 79 anni affetta da colite aspecifica (rettocolite+ischemica?) in terapia con mesalazina 6 Cp da 800, cicli di normix da due mesi, ora lieve algia a a sx e due evacuazioni dolorose; prima numerose evacuazioni con emorragia e malessere. La mia domanda è: devo accontentarmi del miglioramento e provare a scalare la mesalazina visto che biopsia è aspecifica (endoscopia dice ischemica segmentaria )? il chirurgo dice di no. . . esami del sangue dopo pochi gg erano nella norma.
Ringrazio infinitamente

Risposta del 28 febbraio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d' accordo con il chirurgo. E' troppo presto per ridurre la dose del farmaco.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa