Colite e mal di stomaco

17 giugno 2013

Colite e mal di stomaco




17 giugno 2013

Colite e mal di stomaco

salve
è da due mesi che ho colite forte e mal di stomaco (reflusso). proprio per questo sono andato da un gastroenterologo, ho fatto analisi del sangue, ok, ecografia addominale totale, ok, e gastroscopia, reflusso molto forte (valvola che non si chiude bene). ora dopo che mi hanno detto tutto ciò mi sono tranquillizzato (mi hanno dato anche una cura per il reflusso) nel senso che non ho piu paura di avere qualcosa allo stomaco. la tranquillità mi ha portato a star meglio (mi dovrò sposare a breve quindi potrebbe essere ansia). prendo 3 spasmosmen per il colon dopo i pasti.
dopo un matrimonio di un mio amico però mi sono ritornati i dolori (non forti come prima) sempre alla pancia. i dottori non hanno specificato di fare altre analisi tranne il breath test per il lattosio. rimane da vedere helicobacter pylori dalla biopsia. una domanda quindi, secondo voi devo continuare a indagare sul colon? non ho diarrea non ho sangue nelle feci vado di corpo regolare, ho tanta aria quella si. . . in teoria il fatto che dopo un mese e mezzo sono andato migliorando è un buon segno? ho sempre paura di avere qualcoas ora al colon. . . . . Nessun episodio in famiglia. grazie

Risposta del 17 giugno 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, è buon segno e vorrei che smettesse si preoccuparsi. Ha fatto tutti gli esami possibili e non è risultato nulla di patologico. Sta curando in maniera adeguata il suo colon irritabile, con antispastici. Contro l'eccessiva formazione di aria, può aggiungere due com presse di simeticone da 120 mg, da masticare dopo ogni pasto. Auguri per il suo matrimonio.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa