Colite microscopica

15 novembre 2012

Colite microscopica




11 novembre 2012

Colite microscopica

Gentili dottori, da più di un anno soffro di diarrea cronica ( da 3 a 6 scariche giornaliere quasi esclusivamente di mattina). Nel mese di gennaio ho fatto la colonscopia e dalla biopsia effettuata mi è stata diagnosticata una colite microscopica cronica. Il gastroenterologo mi ha consigliato una terapia con pentacol 800, 2 compresse al giorno, una dopo pranzo e una dopo cena. Ho seguito questa cura per oltre cinque mesi, senza sostanziali miglioramenti e, sotto consiglio del medico curante, ho sospeso la cura. Vorrei sapere se devo riprendere il pentacol o se ci sono cure più adeguate. E' una malattia da cui si può guarire o dovrò convivere per sempre con tale problema.
Sono molto confusa e scoraggiata, per cui chiedo un vostro consiglio e supporto.
Spero in una vostra risposta.
Cordiali saluti.

Risposta del 15 novembre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E' difficile darle un consiglio senza disporre di altri dati. Ma l'esame istologico mostra la presenza di una infiammazione. E l'infiammazione della mucosa del colon si cura, di solito, con il farmaco mesalazina. Può darsi che il mancato successo sia dovuto a una dose troppa scarsa. Potrebbe discutere con il suo medico l'opportunità di riprendere la terapia a dosi maggiori.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa