Colon irritabile

26 agosto 2012

Colon irritabile




21 agosto 2012

Colon irritabile

Buongiorno, sono un genitore di un bambino di 9 anni. Vorrei chiedervi un parere sul colon irritabile:
Non so se è normale, ma mio figlio ogni due o tre giorni è una tragedia, ha mal di pancia e per tre o quattro volte in giro di un o due ore, deve correre in bagno ad evacuare, all’inizio con feci dure fino a quando sono morbite o addirittura liquide. Ci siamo rivolti alla nostra pediatra che ci dice che il bambino ha solo il colon irritabile, quindi bisogna evitare dare da mangiare cibi che potrebbero contribuire al problema. Infatti mio figlio non conosce il sapore della coca cola, aranciata, patatine e tutto ciò che fa felice un bambino della sua età. Quindi mia moglie comincia a metterlo in dieta con riso in bianco, thè e fette biscottate ( un dramma x il bambino ). Vi chiedo se stiamo sbagliando ad usare questi paure, che giustamente drammatizza anche il bambino. Cosa ci consigliate, sarebbe il caso di eseguire una visita specialistica ? Abbiamo già effetuato vari esami di cui la gerarchia o l’intolleranza al cibo.


In attesa di una Vs risposta Vi saluto e vi ringrazio anticipatamente

Gianfranco

Risposta del 26 agosto 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d'accordo con le sua pediatra sulla diagnosi di colon irritabile, ma non sono del tutto d'accordo sul consigliare, in questi casi eccessive restrizioni dietetiche. Vi sono alcune sostanze, come il caffè, la cioccolata, il fumo, cibi piccanti ( non è certo il caso di suo figlio !! ) che possono accentuare i disturbi del colon, ma la dieta, intesa come cibi da mangiare a tavola, deve essere normale. La coca-cola contiene caffeina ( in commercio c'è quella che ne è priva ), ma non vedo come le altre bibite e le patatine possano accentuare i disturbi del bambino.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa