Colon irritabile

23 giugno 2017

Colon irritabile




19 giugno 2017

Colon irritabile

Buon giorno,
sono una vostra affezionata lettrice, trovo molta disponibilità da parte vostra a tutte le domande che vi vengono poste.
Ho 58 anni e purtroppo sono tanti anni che soffro di colite intestinale, questo per me è diventato un grosso problema. Praticamente non posso più mangiare quasi niente, altrimenti continuo ad andare in bagno in continuazione, mi sono ridotta a mangiare solo pane, pizza (al pomodoro) pasta e riso in bianco, patate, insalata, mele, banane. Non posso più mangiare tutto ciò che viene fatto con il latte e il burro, formaggi freschi e stagionati, creme, gelati, minestroni, verdure, brodo di carne, biscotti anche quelli secchi, perché contengono il latte, frutta se mangio una pesca oppure delle ciliegie delle albicocche, ho dolori e scariche violentissime. insomma non c'è la faccio più sono demoralizzata. Sono andata da diversi gastroenterologi ma tutti mi dicono che devo convivere con questo problema. Faccio ogni 3 mesi x tre mesi una cura con delle pastiglie che si chiamano Kijimea x colon irritabile, ma non è cambiato niente, inoltre sono terrorizzata quando esco perché non sono più padrona del mio corpo, all'improvviso mi vengono dolori e scariche, solo perché magari a casa ho mangiato una pesca. Per cui se voglio uscire non devo mangiare niente, a volte anche un panino con del prosciutto cotto mi fa male. Prendo tutto senza lattosio ma non ho risolto il mio grande problema. Per favore datemi una soluzione, non so più che fare. Anche al mattino se bevo il thè mi fa male, il caffè idem e il latte senza lattosio mi fa male ugualmente. Possibile che non esista una pastiglia che mi faccia stare bene? Invidio quelle persone che sono stitiche. Attendo fiduciosa un vostro aiuto.

Risposta del 23 giugno 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L ' aiuterei volentieri, ma sembra che lei sia intollerante a molti altri cibi, oltre al lattosio per es. , non è chiara l' intolleranza al minestrone, al brodo di carne. Non so, se ha mai consultato qualche specialista allergologo, l ' unico che forse può risolvere la sua situazione. Mi mandi i risultati dei test che ha eseguito e dell ' esame delle feci.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa