Colon irritabile e dolori osteomuscolari

26 agosto 2013

Colon irritabile e dolori osteomuscolari




20 agosto 2013

Colon irritabile e dolori osteomuscolari

Salve, ho 29 anni, altezza 182, peso 78 kg. Un anno fa ho cominciato a percepire un fastidio (una sorta di indolenzimento) sotto lo sterno, a sinistra, che si presentava solo sporadicamente e da seduto. 6 mesi dopo sono comparsi all'improvviso, un pomeriggio dopo pranzo, una sensazione di malessere accompagnata da fascicolazioni alla spalla sinistra, fitte al centro dello sterno, gonfiore addominale e Diarrea. Il medico mi parla di Esofagite da reflusso e mi prescrive una dieta e dei farmaci per curarmi. Il risultato è altalenante: a volte sto bene, anche per periodi di 10-15 giorni, altre volte i dolori si ripresentano: le feci appaiono per lo più chiare, non del tutto formate e il fastidio sotto lo sterno a sinistra a volte si ripresenta, ma da seduto. Il fastidio a volte sembra irradiarsi anche a destra, poi insorge bruciore retrosternale che a volte si irradia alla schiena, vicino la spina dorsale e alla scapola sinistra. Ho eseguito ecg, radiografia del torace, analisi del sangue (3 volte ), delle urine (2 volte ), delle feci (3 volte ), gastroscopia, ecografia delle vie biliari, ricerca Helicobacter. Tutto nella norma, tutto negativo. Una piccola anomalia: la presenza di pseudomonas aeruginosa nelle feci che non ha allarmato nessuno, né il mio medico curante, né il mio omeopata, né i due gastroenterologi che mi hanno visitato. Dolori e fastidi sopraindicati non sembrano passare coi farmaci che mi vengono prescritti e sembrano legati allo stile di vita: nel week end, quando sono a riposo e ho distrazioni sto abbastanza bene; infrasettimana invece, la sveglia presto e un lavoro un po'stressante risvegliano ogni male. I sintomi che non passano hanno alimentato sempre più le mie paura: ho pressione alta, sbalzi d'umore, cardiopalmo, momenti di confusione, difficoltà a concentrarmi, per circa quindici giorni le fascicolazioni erano incessanti, e di recente sono comparsi dolori osteomuscolari a carico degli arti inferiori e delle articolazioni. Cosa ne pensate? Grazie

Risposta del 26 agosto 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


I suoi sintomi rientrano tutti nella sindrome che per comodità chiamiamo del colon irritabile ma che andrebbe chiamata di tutto il tubo digerente irritabile, dall'esofago al retto e che, inoltre, può provocare disturbi anche al di fuori dell'apparato digerente, come a lei. Come può capire, queste situazioni possono essere curate solo dal proprio medico, con una assistenza assidua.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa