Colonscopia

09 dicembre 2006

Colonscopia




05 dicembre 2006

Colonscopia

Gent. staff. ho 57 anni, dopo la suddetta colonscopia (per avermi trovato sangue occulto nelle feci), mi anno diagnosticato una piccola ulcera nell'intestino ileo, e asportato un piccolo polipo, le faccio notare che non ho nessun dolore e vado di corpo tutte le mattine, la mia domanda è questa. Tra quindici giorni circa mi chiameranno per la risposta delle due biopsie una per il polipo e una per l'ulcera, ma l'ulcera è un principio di tumore è in tutti i casi va tolta chilurgicamente? e se si cambierà cualcosa nel mio intestino? La ringrazio anticipatamente per per la solerte risposta. Errata corrige: La piccola ulcera non è sita nell'intestino Ileo ma nel tratto giunzione Sigma - Retto. Mi scuso per la confusione fatta da mè. Grazie ancora a tutti Voi. . . . . . . .

Risposta del 09 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Caro utente
La diagnosi istologica servirà a chiarire le caratteristiche di questi due reperti endoscopici. L' Ulcera non è sinonimo di tumore, potrebbe essere di origine infiammatoria o anche traumatica(invaginazione colo rettale) per il polipo il discorso è differente, sono di solito, quando di piccole dimensioni, neoformazioni benigne che tendono con il tempo a trasformarsi in maligne. La terapia, in caso di risposta negativa per lesioni neolpastiche, non sarà necessariamente chirurgica. Sono a sua disposizione per ulteriori chiarimenti dopo la risposta dell'esame istologico.
Saluti Dr Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube