Componenti creme

29 maggio 2008

Componenti creme




Domanda del 26 maggio 2008

Componenti creme


E' vero che petrolatum, paraffinum liquidum sono derivati dal petrolio e non molto buoni per la pelle? Come mai i dermatologi consigliano creme e lozioni piene di componenti chimici, petrolati, siliconi, sostanze che rilasciano formaldeide con tanta facilità? Il mio dermatologo mi ha consigliato una nota crema base che ho scoperto essere piena di schifezze petrolifere! Vorrei sapere se queste sostanze petrolifere fanno bene o male alla nostra pelle. Grazie Paola
Risposta del 29 maggio 2008

Risposta di GIOVANNI SPORTELLI


Glielo dico subito perche' i dermatologi ci prescrivono quelle "schifezze petrolifere". Perche', se ci prescrivono una crema che magari costa pure poco e contiene tutti i principi utili alla guarigione delle nostre malattie, se questa crema e' un po' semiliquida, un po' puzzolente, e mentre la spalmi ti accorgi che non e' ben emulsionata o ci sono dei grumi, poi quando l'hai applicata ti lascia la pelle lucida per diverse ore e ti si appiccica anche tra le dita, se i dermatologi ci prescrivono questo tipo di crema, anche se costa poco ed e' efficace, noi non ci crediamo, e cambiamo dermatologo! Ecco perche' i nostri dermatologi ci prescrivono invece una crema profumata, dal colore attraente, dalla consistenza giusta, con dei riflessi che ci ricordano il mondo delle fate, che diventa invisibile quando si applica sulla pelle, e dopo che l'hai spalmata, ti lascia pure le mani piacevolmente morbide. Allora noi diciamo: bravo questo dermatologo! Solo quando per caso andiamo a vedere la composizione di queste creme, allora diciamo: ma perche' un dermatologo cosi' bravo ci prescrive queste schifezze? E ci lasciamo andare ai sospiri: che schifo questa societa'. E non ci viene nemmeno da pensare che questa societa' siamo noi! Stiamo dicendo che la colpa non e' dei dermatologi, ma delle case farmaceutiche, perche' producono creme con questi ingredienti. E ci chiediamo il perche'. Ma le case farmaceutiche ci rispondono: noi abbiamo fatto un sondaggio di mercato e abbiamo scoperto che: il 75% delle persone preferisce i detergenti che fanno molta schiuma, il 68% vuole le creme ben spalmabili, il 90% le vuole non profumate ma non puzzolenti, il 65% le preferisce di un colore metallizzato, l'82% le desidera evanescenti e il 58% non le comprerebbe se costassero poco. Allora le case farmaceutiche ci rispondono: per accontentarvi dobbiamo aggiungere gli emulsionanti, gli addensanti, i coloranti, gli antistatici, gli additivi, gli emollienti, gli stabilizzanti, i leganti, i filmanti, i tamponi, i riducenti, eccetera, eccetera, eccetera, perche' se non vi accontentiamo, facciamo gli interessi della concorrenza. Di chi e' la colpa se i dermatologi ci prescrivono tutte quelle "schifezze petrolifere"?.

Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Il profilo di GIOVANNI SPORTELLI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Pelle



Potrebbe interessarti
Le tre forme di invecchiamento della pelle
Pelle
09 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Le tre forme di invecchiamento della pelle
Viaggio intorno all’organo pelle, parte prima: la sua struttura
Pelle
03 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Viaggio intorno all’organo pelle, parte prima: la sua struttura
Iperpigmentazione: come trattare le macchie della cute
Pelle
24 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Iperpigmentazione: come trattare le macchie della cute