Consulenza per stomaco

22 febbraio 2007

Consulenza per stomaco




19 febbraio 2007

Consulenza per stomaco

Ho fatto da 2 giorni un EDG con diagnosi di Esofagite di 2° grado ed in attesa di esame istologico in quanto sospetto esafago di Barret. Intanto mi sto curando con 1 cp di Axagon 40 mg. In cosa consiste esattamente l'esafago di Barret e quali conseguenze si possono avere?. Eta' anni 43, fumatore circa 15 al giorno. In attesa Grazie

Risposta del 22 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L'esofago di Barrett e' una complicazione dell' Esofagite da reflusso e consiste in un'alterazione della mucosa del tratto inferiore dell'esofago, quando viene irritata per molto tempo dall'acido cloridrico che risale, appunto verso l'esofago. Nulla di grave se l'esame istologico non rivela la presenza di displasia. Dovra' curarsi a lungo, forse per sempre con la terapia gia' in corso, per evitare ulteriori complicazioni. Si ricordi che la nicotina e' tra le sostanze che favoriscono il reflusso, come la cioccolata e il caffe'.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube