Consulto

25 settembre 2005

Consulto




22 settembre 2005

Consulto

iperdiafania dignosticatadi recente. dita a bacchetta di tamburro da un decennio. vorrei sapere eventuali problematiche e se si può risolvere anche il problema estetico.

Risposta del 25 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


Con queste quattro parole lei non può fare una domanda. O ha preso i medici per veggenti?
Luigi Guacci

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Risposta del 25 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Sarebbe bene che ne parlasse con il Suo medico di fiducia che può visitarLa ed esaminare gli eventuali esami strumentali. Le dita a bacchetta di tamburo non si possono correggere con la chirurgia.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Risposta del 25 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Faccio seguito alla mia risposta precedente inviata incompleta per errore.
Pur non essendo un veggente, volevo dirLe che le dita a bacchetta di tamburo solitamente sono espressione di un problema o vascolare o di scarsa ossigenazione potenzialmente dipendente da una patologia respiratoria. Teoricamente l'anomalia potrebbe regredire, rimuovendone la causa, ma spesso essa è ignota.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa