Continuo mal di testa

04 dicembre 2013

Continuo mal di testa




13 luglio 2013

Continuo mal di testa

Salve. . Sono 12 giorni che ho un mal di testa invalidante, non mi permette di fare nulla. 12 giorni fa, mentre studiavo, improvvisamente inizio a sentirmi "debole", inizio a non capire più nulla di quello che sto leggendo. La situazione peggiora la sera e la nottata va malissimo: non dormo, mi sento come in uno stato di dormiveglia, come se il cervello fosse sempre iperattivo; la mattina dopo mi sveglio con un mal di testa assurdo (costante e coinvolge tutta la testa, non una parte specifica) e anche con mal di pancia che durano diversi giorni; anzi, spesso più che un dolore sentivo come una morsa che mi stringe, come se avessi un peso sul cervello che fa pressione, soprattutto nella parte occipitale. Lunedì vado dal dottore e nota che ho la gola infiammata, la muscolatura del collo contratta e dolorante: giustamente pensa ad un "colpo di freddo" e così mi da per una settimana bentelan e aereosol. La settimana è quasi passata ed è ancora peggio: dal lunedì al mercoledì il dolore era quasi del tutto sparito ed è stato sostituito da giramenti di testa e dalla solita morsa che mi fa pressione su tutta la testa, ma più leggera. Quando sembrava che stava andando meglio, Mercoledì sera ho di nuovo un forte mal di testa dappertutto (al pomeriggio sono uscito per fare due passi perchè ero stufo di esser chiuso dentro casa da così tanto tempo, non so se possa centrare qualcosa) e questa situazione continua fino ad oggi: ogni giorno per tutta la giornata ho rari momenti in cui sto bene mentre per tutto il resto del tempo soffro di dolori di diversa entità: a volte più forti, a volte mi sento solo girare la testa, alcune volte mi fa male tutta la testa, altre volte il dolore è piu localizzato e mi sento come se avessi due mani che mi stringono a livello delle ossa parietali. Ieri sera riesco per fare due passi e torno a casa col mal di testa e con forti dolori a livello delle costole e della pancia, sul fianco sinistro. Lunedì tornerò dal dottore, ma cosa può mai essere?

Risposta del 04 dicembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. QUIRINO EMILIO QUISI


RIVOLGERSI IN UN PRONTO SOCCORSO, RACCONTANDO TUTTO CIO'.

Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa